Home Friuli Venezia Giulia Dove sciare in Friuli Venezia Giulia: i migliori comprensori
monte Tamai, panorama

Dove sciare in Friuli Venezia Giulia: i migliori comprensori

da Sara
1053 visualizzazioni

Neve, divertimento e attività fisica: via a sciare in Friuli Venezia Giulia!

Le vacanze di Natale sono arrivate quindi se siete ancora indecisi su dove andare a sciare in Friuli Venezia Giulia, Torzeando vi svela le sue destinazioni preferite!

Al primo posto c’è il Monte Zoncolan

Ci si arriva da Ravascletto con la funivia oppure in macchina da Sutrio. Quest’ultimo è il paese degli artigiani del legno e dal 23 dicembre al 7 gennaio c’è la manifestazione Borghi e Presepi che vi aspetta! Sullo Zoncolan il divertimento è assicurato per tutti. I bimbi vanno di slittino, imparano a sciare o vi supereranno sulle piste sfrecciando senza paura. Gli esperti possono cimentarsi in salti acrobatici nello “snow park” o godere delle piste nere e rosse. I pigri se ne stanno al sole e si dedicano al “baiting” ovvero all’andar per baite!

Pausa panino e birra sulle piste da sci

Pausa panino e birrazza sulle piste!

Sci alpinismo internazionale a Piancavallo

La Transcavallo Alpago (qui trovate il link e molte informazioni) è una gara di sci alpinismo a squadre che si rinnova ogni anno dal 1984. Se cercate qualcosa di meno impegnativo, anche questa località a…cavallo (battutona, eh?) tra Friuli e Veneto, è versatile. Infatti avrete a disposizione 25 km di piste da discesa, potrete cimentarvi nello sci di fondo o portare i bambini al “baby snow park. E c’è anche il bob su rotaia da provare! In abbinamento al Piancavallo potreste concedervi una visita a Polcenigo, uno dei borghi più belli d’Italia.

sciare in Friuli Venezia Giulia

Pistaaaaa!

Spiritualità e incontro tra tre nazioni sul Monte Lussari

Nel comune di Tarvisio, in cima al cocuzzolo, c’è il paesino del Lussari che a me ricorda un presepe, soprattutto quando è illuminato. Potete arrivarci a piedi lungo il Sentiero del Pellegrino, oppure con la funivia partendo da Camporosso. È un luogo dove troverete pace e apprezzerete l’incontro tra tre culture: l’italiana, l’austriaca e la slovena. Il panorama poi…vi stupirà! La pista “Di Prampero” è la più conosciuta per chi fa discesa e a capodanno viene percorsa da un lungo serpente di fiaccole. Avete bisogno di altri spunti? Allora potete fare un’escursione con le ciaspole nella Foresta di Tarvisio! Ve ne ho parlato in questo articolo.

Altopiano del Canin da Sella Nevea

A Sella Nevea ho imparato a sciare. A cinque anni, il maestro al termine del corso ci porta sull’altopiano del Monte Canin. Dopo innumerevoli cadute e tentennamenti, arriviamo finalmente all’ultima discesa – alquanto ripidina – e mi dice: “vai Sara, buttati a uovo!” Ricordo di essermi sentita un proiettile e di essere arrivata, piangente, tra le braccia di mia madre. È da tanto che non torno in questo luogo della mia infanzia ed è ora di farlo!

Sappada è di nuovo friulana!

Sappada è incastonata tra Veneto e Friuli, tra Cadore e Carnia e conserva gelosamente la sua identità e il suo essere un’enclave germanofona. Per noi friulani è una gioia riavere Plodn a casa! Sapete che il Fiume Sacro alla Patria, il Piave, nasce proprio qui? Le montagne e il paesaggio attorno regalano emozioni. A Nevelandia la mascotte “Sappy” farà ballare sia voi che i vostri figli e non mancano le piste per lo sci di fondo o da discesa.

Divertimento sulla neve

Peggio dei bambini… XD

E voi dove andate a sciare in Friuli Venezia Giulia?

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati